Due anni fa, esattamente

iris-1052871_640Ho chiuso con gli occhi, non volevo più guardare. Ho chiuso gli occhi per non sentire più nulla, per dormire e vivere solo nel sogno.

È stato un processo graduale, cosa credete? Non si chiude così su due piedi un capitolo con il proprio senso preferito, come se fosse un’avventura di una notte. Ci vuole tempo, ci vuole pazienza per distruggersi.

Non sai nemmeno bene come inizia: ti svegli un giorno, magari con un freddo pungente fuori e dentro, ti tiri su da quel letto troppo vuoto o troppo pieno e con le gambe incrociate, come un piccolo maestro di yoga, inizi a pensare.
Inizi a chiederti perché ti devi svegliare, perché devi comandare alle tue gambe di scendere dal letto, alle tue braccia e mani di lavare te stesso e preparare la colazione. Stai lì, mugolando, gli occhi ancora socchiusi fino a quando non decidi di aprirli del tutto, quella mattina.

E ogni giorno sei quasi sul punto di farla finita, di chiuderla quella storia con i tuoi occhi. Occhi che scrutano, osservano, indagano, ma soprattutto occhi che leggono e scrivono. Occhi che fanno il loro mestiere ogni giorno, occhi che hanno visto la potenza della terra, solo quella, senza altro intorno.

Occhi che hanno amato: solo loro sanno dire agli altri quanto hanno amato e pianto e riso. Occhi che hanno mangiato e assaporato. Alcune volte disgustati ti hanno abbandonato nel tuo orrore.

Ma come fai, come puoi finire una storia d’amore così bella e intensa? Dopo mesi in cui sei lì, che la stai facendo finita con i tempi di un distillato, come se volessi morire lentamente dissanguandoti una goccia al giorno, alla fine torni sui tuoi passi.

E abbracci i tuoi occhi. Li ringrazi.

E con loro torni a emozionarti per le giornate che si allungano, per un sorriso sconosciuto, per un tram che attraversa Milano. Torni a FARE con i tuoi occhi, a camminare insieme a loro. È il tuo senso preferito, ricordi? Più degli odori, più dei suoni, dell’equilibrio e del sapore.

E allora come puoi chiudere con gli occhi?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...