Non perché sono donna

carnival-411494_1280Odio il mio lato femminile, ma sono entusiasta di essere donna. Mi ricordo al liceo o all’università quando pensavo con soddisfazione: «ecco, sì, finalmente mi piace una canzone “da maschio”», e di solito si riferiva a qualcosa in stile System of a Down o a qualcuno che urlava come un pazzo.

La stessa cosa accadeva – e accade tuttora – con film, esperienze, sensazioni e fisicità. Mi sono sempre chiesta perché, mi sono domandata da dove arrivasse tutta questa aggressività mascherata da donna timida, ma estroversa. Mi confondo. Tutti questi bianchi e neri, questi opposti, queste contraddizioni nella mia personcina mi lasciano lì, a bocca aperta, aspettando che si crei qualcosa.

Ho invidia degli uomini e astio per le differenze.

Quando sul Cammino mi è stato detto che – forse – quello era il solo viaggio sicuro per le donne da sole, mi sono proprio risentita. Sì, certo, i pericoli esistono, ma ci sono anche per gli uomini. Mi innervosisco quando mi rendo conto di non saper cambiare una gomma – mai provato a dire il vero – di non essermi mai data a bricolage e falegnameria e di amare pochissimo le automobili. Cliché stupidi e io ci entro in pieno.

Quello che però devo accettare e capire è che tutto questo – le mie passioni, le incapacità, le assolute noncuranze e anche il famoso concetto di fuorigioco che non capirò mai – sono parte di me. Me e basta. Non in quanto donna.

E non ho bisogno di dire che sono indifferente verso scarpe e gioielli per darmi un tono e non rientrare in un’etichetta. Non ne ho bisogno perché finalmente ho capito il nodo.

Mi è stato trasmesso, non so come e non so perché, che ciò che è “femminile” è anche frivolo. Superficiale, vezzoso, come un risolino. Femminuccia, donnicciola… ecco perché mi oppongo con tutta la mia forza ai discorsi “da donna”. Cosa saranno mai? Parlare di vestiti, smalto per unghie, dell’estetista, o di quella borsa bellissima da miliardi di euro (mai! Il mio regno per un viaggio)?

Tutto ciò non è da donna. Può essere frivolo e vezzoso, ma può anche acquisire una sua valenza quando la passione viene approfondita e il discorso si fa interessante: non voglio dire che la moda sia per forza meno intelligente del resto.

Voglio dire che tutto ciò non ha sesso. Tutto ciò esiste e a me non interessa, a qualcun altro sì. Non sono migliore, né peggiore. E non sono meno donna per questo. Così come un uomo non lo è di più se ama calcio e rutto libero, o di meno se va dall’estetista più di me. E non solo. Non esiste una dicotomia uomo forte, fiero, deciso opposto a una donna fragile, docile, zuccherosa. Non esiste o non dovrebbe esistere – anche se senza saperlo ne siamo imbevuti – alcun giudizio di valore che metta ciò che viene considerato femminile più in basso nella scala di valori.

Non esiste. Anche se è lampante il suo serpeggiare guardando banalmente alle pubblicità di rasoi per barba e assorbenti.

Non ho scoperto nulla, sia ben chiaro, ma mi sono riscoperta. E lo dovevo dire per tutte quelle “Costanza” che scrivono post su Facebook di questo tipo: “Siccome siamo femmine, ci siamo incontrate con Giorgia Meloni e ci siamo trovate istantaneamente a parlare di taglie di reggiseno. Volevo fare un’acuta analisi della situazione politica ma mi è passato di mente, lì per lì”. 

Siccome siamo femmine? Allora, che diamine, qui siamo allo stereotipo più puro!

Io sono donna e come tale condivido alcune caratteristiche fisiche e – forse – anche mentali. Ma non possiedo e non avrò mai un’asse da stiro e un ferro, avrò borse oscene, in finta pelle, capienti e disordinate, mi metterò lo smalto rosso e orecchini grandi, andrò in estasi solo per scarpe da running o da ballo e continuerò ad apprezzare l’indipendenza, una certa tensione fisica e la determinazione.

Perché sono io, non perché sono donna.

Annunci

Un pensiero su “Non perché sono donna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...