Dialoghi, con lei

gramophone-481175_1280Io: come è andata la settimana? Cosa mi dici?

Mariangela: cosa vuoi che dica… ci si annoia…

Io: puoi raccontarmi anche qualcosa del tuo passato, a me piace ascoltarti

Mariangela (le brillano gli occhi): mi piaceva ballare! Oh quanto mi piaceva ballare, ma non era come oggi. Noi andavamo accompagnate dalla mamma, vero Renata?

Renata: eh già. Era il dopoguerra, eravamo ragazzine, ma comunque…

Io: cosa ballavate?

Mariangela: c’era il jazz, c’erano tutte quelle donnone enormi che cantavano con una vocina… Al piano di sopra ci viveva una famiglia di cinque persone, avevano comprato uno dei primi giradischi, pensa… era una cosa rara. Allora il sabato sera andavamo da loro a ballare. C’erano corridoi e tante stanze. E alcune erano al buio… e finiva che qualche ragazzo ti portava da quelle parti con altre intenzioni. E allora no, andavi via! Ma come ballavano bene! Alla fine, quando ballavano ti lasciavano senza parole. E ti dicevi: e adesso che l’ho respinto, con chi ballo? Con quell’altro ciospo?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...