Impazienti

book-349811_1280

Cosa ti è successo?

Un lieve sospetto,

una domanda innocua.

Lo sconosciuto indovina:

indovina sempre, chi non ti conosce.

Cosa mi è successo?

L’incuria e il tempo, le scelte e le compulsioni.

Quegli esami, quei piccoli fastidi.

Ma poi di nuovo saranno

odori gradevoli, bellezze ritrovate e piccole felicità da respirare

Ma poi di nuovo

saranno farfalle da leggere o libri che ballano.

Ma poi

di nuovo ci saranno improvvisi risvegli notturni,

per l’impazienza di vivere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...