Magia incompiuta

CIMG7833Ha aperto le braccia per abbracciarmi, anzi no, come quando da piccoli si gioca a prendersi, come quando un uomo vuole proteggerti. Sono entrata in quegli occhi azzurri oceanici, mi ha parlato. Sì, per poco. Era il 22 agosto. Tra Triacastela e Portomarin. Ero sfuggente, ero determinata quel giorno. Ero euforica e accelerata. Ero sorpresa, sgusciante, accaldata, volavo sui sassi, sulle discese, sulla strada sterrata, sotto il sole e nel freddo dell’alba. Mangiavo chilometri, per mantenere una meta, quella decisa. E intanto pensavo, sognavo, creavo ideali mentali di un uomo che avrei potuto non rivedere. A Portomarin lui, lui c’era. Per caso. Non so come si chiami, non so chi sia. Ricordo gli occhi, i suoi 43 anni, le quattro parole scambiate mentre lui cenava con un amico. Resta un frammento onirico e sfumato. Una magia incompiuta.

Annunci

2 pensieri su “Magia incompiuta

  1. Portomarin 1 agosto 2014… ultimo km prima attraversare il ponte: un acquazzone improvviso, spietato. Non ci aveva risparmiato niente: zaini completamente bagnati, documenti, scarpe, vestiti… proprio tutto. Che ricordo! Lo rifarei, era stupendo 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...