Soi six

Stretta e vacanziera, la mia via affascina con il suo brulicare di backpackers e occidentali naturalizzati. Mi sono persa per le vie di Chiang Mai così ripetutamente da farle diventare familiari. Per raggiungere il soi six ho sempre dovuto chiedere, ma quando arrivi non puoi non apprezzare una cena da Hut, una colazione da funky dog, dove gli hippy sono i benvenuti e un giro curioso per il mercatino in fondo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...