Are you alone?

Are you alone? Mi accenna un timido sì e cerco di aiutarla come posso, le mostro la fermata dell’autobus e mentre aspettiamo cerco di capire chi sia. Donna, giovane e sola, si arrangia con l’inglese e viene dall’Italia. Le chiedo se non ha paura di perdersi visto che lo ha appena fatto, appena ha messo il naso fuori dal condo della sorella. Più che persa, non sa che bus prendere. È arrivato. No, no… È il mio autobus, tu devi aspettare. Mi guarda un poco smarrita e chiedo al tizio della bancarella, camicia hawaiana e unghia del mignolo lunghissima, di avvisarla quando arriva il suo autobus. Saluto lo zaino viola e mi giro, senza più la possibilità di rivederla.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...